Your stuff in here
Olio-extravergine-d'oliva-o-burro

Olio extravergine d’oliva o burro? Scopri l’alleato per la tua glicemia.

Olio extravergine d’oliva o burro? Scopri l’alleato per la tua glicemia.

Gabriele Riccardi, docente di Endocrinologia dell’Università Federico II di Napoli ha dimostrato come l’olio extravergine d’oliva sia un ottimo alleato per tenere sotto controllo i picchi di glicemia dopo i pasti.

Gli studi si basano sul confronto dei livelli di glicemia postprandiale di persone con diabete di tipo 1.

Una parte dei quali avevano assunto olio extravergine d’oliva, come condimento, mentre altri il burro.

Chi durante il test aveva mangiato il condimento con olio extravergine d’oliva aveva un livello di glicemia sempre più basso, soprattutto nei piatti ad alto contenuto glicemico. 

Questo piccolo accorgimento può aiutare a controllare i valori della glicemia.

È importante sia la quantità dei carboidrati, ma non bisogna sottovalutare la quantità e qualità dei grassi che li accompagnano.

Prenota un appuntamento con la Dott.ssa Arianna Quadri

👉https://www.celsus.it/nutrizione-e-dietetica/

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Scrivi un commento