Your stuff in here
Mal-di-schiena

Mal di schiena senza motivo?

Mal di schiena senza motivo?

Siamo sicuri? 

Alcune cattive abitudini possono scatenare mal di schiena più o meno forti.

Ecco elencate sei cattive abitudini casalinghe da evitare:

1. Lavorare da casa.
Ormai siamo abituati a lavorare in smart working e spesso assumiamo posizioni scorrette per la nostra schiena; complice l’assenza di scrivania e sedie adeguate.
Bisogna evitare di lavorare in posizione semi reclinata, si può mettere un cuscino dietro alla schiena per aiutare a mantenere la posizione dritta.

Inoltre è opportuno fare degli esercizi di stretching per sciogliere la colonna vertebrale dopo ogni ora che passiamo seduti.

2. Dormire male.
Se ci si sveglia spesso con il mal di schiena potrebbe essere colpa del materasso oppure dell’assunzione di una posizione sbagliata durante il sonno (esclusi disturbi del sonno).

3. Riposarsi sul divano.
Non c’è nulla di male a riposarsi qualche minuto sul divano, ma se passano ore c’è il rischio di alzarsi con un fastidio alla schiena.

Al contrario di quanto si possa pensare, non c’entra il tempo che passiamo sul divano, ma la postura, infatti per prevenire il dolore possiamo collocare un cuscino dietro alla parte bassa della schiena.

4. Scarpe vecchie.
Fare attività fisica con scarpe ormai usurate non garantisce un giusto sostegno all’arco plantare e questo andrà ad influenzare l’intera postura (gambe, fianchi, schiena ecc).

5. Giardinaggio.
Sollevare i pesi in maniera impropria o piegarsi in modo non corretto può causare forti mal di schiena.

6. Cucinare.
Restare in piedi per molto tempo a piedi nudi oppure con calzature inadeguate può causare dolore ai talloni e alla schiena. Si può cercare di cucinare in posizione eretta indossando una calzatura adeguata.

Questi semplici consigli possono aiutarvi ad evitare fastidiosi mal di schiena.
Se il dolore persiste, affidatevi ad uno specialista.

Quante volte ti è capitato di avere mal di schiena dopo una di queste situazioni sopra elencate?

Prenota una visita con la dr.ssa Santini, l’osteopata di Celsus

👉 https://www.celsus.it/contatti/

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Scrivi un commento